Tutto sommato, la felicità…


Una delle poesie più belle di Trilussa me la insegnò mia madre da piccola e diceva: un’ape si posa su un bottone di tosa, lo succa e se ne va. Tutto sommato la felicità è una piccola cosa.

Ho voluto iniziare con questa bella immagine, perché parlare subito di shitstorm non mi sembrava consono al mio modo di essere 😉

Per chi mi leggesse per la prima volta, faccio riferimento ai commenti riguardanti una mia intervista, che potete leggere qui. Non che non mi aspettassi critiche per la mia scelta di essere una casalinga, più o meno forzata che fosse, ma certo non l’astio e la rabbia che ho letto in alcuni commenti sulla mia intervista.

Senza voler essere pesante nel rimarcare le cose, la mia unica riflessione è tutta in quelle parole di Trilussa: tutto sommato la felicità è una piccola cosa.

Vorrei che tutti potessero essere felici e realizzati quanto lo sono io ora, perché sono finalmente dentro al concetto delle piccole cose.

Solo la serenità personale ti da la possibilità di partecipare a discussioni, anche in maniera critica, con libertà di pensiero e opinione, anche senza comprendere appieno l’altro, ma sempre con dignità e gentilezza… E questa no che non è una piccola cosa!